|

condividi su
  
laser ginecologico percorso donna

 

Si tratta di una radiofrequenza transcutanea a temperatura controllata (RF) che utilizza la radiofrequenza monopolare e bipolare per applicazioni ginecologiche estetiche e funzionali non chirurgiche e non invasive.

E’ utilizzato per i seguenti disturbi:

 

• Rimodellamento delle piccole e grandi labbra
• Tightening vaginale
• Lieve stress incontinenza urinaria (SUI)
• Sintomi della sindrome genitourinaria della menopausa (GSM)
• Vagina atrofica postpartum
• Lieve prolasso vaginale
• Disfunzione orgasmica
• Secchezza vaginale
• Dispareunia, disuria, prurito, bruciore, nocturia ….

 

 

Come funziona?

Il campo elettromagnetico applicato al tessuto genera un riscaldamento (Energia)

 

CALORE DI TIPO
ENDOGENO
(dall’interno verso l’esterno)

 

 

IL DISPOSITIVO

Ogni manipolo può funzionare a 4 frequenze diverse, consentendo di variare la profondità dell’azione in base al trattamento da eseguire.
Controllo costante della temperatura dei tessuti durante le procedure.

Risultati immediati:

– Contrazione delle fibre di collagene;
– Edema;
– Denaturazione delle proteine del collagene e delle fibre elastiche, attraverso lo shock termico.

Risultati dopo 4-6 settimane:

– Neocollagenesi: produzione di collagene da parte dei fibroblasti;
– Neo-elastogenesi: produzione di elastina;
– Neo-angiogenesi: neovascolarizzazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*